martedì 4 febbraio 2014

Controlliamo gli accessi di GMAIL

Sempre più spesso si legge di furti di account sui vari provider, ne è acceduto uno grave a Yahoo la settimana scorsa. E di tanti altri ne abbiamo sentito parlare in passato, e ahimè ne sentiremo parlare in futuro.
Tali furti di account (e password) in realtà nascondono un crimine ben più grave, il furto di identità.

Gmail, siamo alle solite, ci offre un comodo sistema, per verificare se qualcuno ha acceduto al nostro account.

Accedendo alla nostra casella Gmail dal browser in basso a destra avremmo la possibilità di vedere le ultime attività, con il link dettagli.
Di qui accederemo alla finestra che ci mostrerà le informazioni sul traffico:

Da questa schermata, relativa al mio traffico si può notare che esso proviene da due diversi indirizzi IP, uno è legato al Cellulare e l'altro al browser Firefox (che effettivamente uso in questo periodo).
Nella parte inferiore, per aiutarci ulteriormente ci indica da quale Indirizzo IP stiamo in questo momento accedendo a questa finestra.
Nel mio caso non vedo niente di anomalo, ma se lo avessi visto sarei corso subito a cambiare la password del mio account Gmail ricordandomi di memorizzarla sui miei dispositivi che la utilizzano.