lunedì 11 aprile 2011

Windows 7 - Wifi tethering

In giro su Internet spesso leggo domande di chi vuol trasformare il suo PC in un hot spot wifi. Spesso si cerca tale funzionalità perchè sul lavoro si vuol condividere la LAN aziendale con il proprio smartphone, o perchè a casa si ha un modem ADSL e si vuole dare connettività al proprio Smartphone o Consolle ....
Cercando in giro i primi risultati sono legati al download di software come Connectify o Virtual Router, ottimi software, ci possono anche semplificare la vita, ma perchè installare sul proprio pc un nuovo software quando il nostro sistema operativo già ha tale funzionalità.
Di sicuro Windows 7 con qualche comando da prompt del DOS attiva tale funzionalità, non mi chiedete però per latri sitemi operativi, non ho potuto testarli.
Qualche comando da prompt DS a me non spaventa, temo però, che possa essere "impossibile" per qualcuno. Mi sono voluto divertire è ho creato un file batch che, forse, si può equiparare ad un software, come funzionalità, cert che bruttino da eseguire, ma ... può aiutare senza installare nulla sulla propria macchina.

Andiamo su qui dove ho pubblicato il mio file batch, scarichiamoci il documento, salviamolo dove vogliamo (mi raccomando l'estensione bat, per il resto potete anche rinominarlo)e poi un bel doppio click.
Eseguire questo script come amministratore del sistema
Premere un tasto per continuare . . .

Ci avvisa subito che dobbiamo eseguire lo script come amministratore di sistema, uffa ... Tenete premuto il tasto Ctrl e premete anche C per chiudere.Purtroppo questo script se necessario attiva servizi e esegue comandi importanti, non dannosi, per il sistema, quindi è necessaria tale funzionalità. Per eseguirlo come amministratore eseguire un click destro sull'icona e scegli Esegui come amministratore.
Il Controllo di Account Utente (se attivo) vi chiederà una conferma per procedere, se siete amministratori del vostro sistema basta cliccare su OK, se non lo siete bisogna fornire le credenziali di amministratore (io quì non posso aiutarvi, dovete chiedere a chi le ha).
Nel caso siete andati avanti ci ritroviamo al punto di prima:
Eseguire questo script come amministratore del sistema Premere un tasto per continuare . . .
Spingiamo un tasto qualsiasi per andare avanti.
Che noi un altro stop ....

Attivare la scheda WIFI

Premere un tasto per continuare . . .

Purtroppo ogni computer, o quasi ha un suo modo per attivare la scheda Wifi ed io non sono riuscito a farlo da riga di comando neanche sul mio PC, a voi ricorrere alla GUI del gestore della scheda WIFi del vostro PC per attivarla. Ho messo questo allert, perchè una volta, dopo settimane che non utilizzavo questo sistema ho perso mazza giornata per capire perchè non funzionasse più nulla, avevo il WiFi spento.
Ora vi chiede
Gestione caso dello script
Per avviare il servizio digita start
Per fermare il servizio digita stop
Per verificare il servizio digita show
Digita il caso che vuoi gestire
Spero di esser stato chiaro avete la possibilità di attivare, disattivare o controllare lo stato del vostro HotSpot.
Io digiterei start e poi un bel invio.

AGGIORNAMENTO 201312. Dopo svariate prove ho deciso che questa sezione non serve a nulla. La barro solamente, non si sa mai qualcuno riuscisse ad utilizzarla. Anche nello script la sezione è stata disabilitata. All'interno dello script le istruzioni per riabilitarla.
Gestione eventuale proxy Digita 0 se non devi passare per un proxy Digita 1 se devi passare per un proxy Digita la scelta per il proxy
Come dicevo nella mia introduzione tale soluzione può essere comoda, anche, in ufficio, e spesso sul lavoro ci possiamo imbattere in un proxy, ho provato a gestire anche questa situazione. Se non è il caso digitare 0 e saltare la fase successiva se no digitiamo 1.
Ho digitato 1 e mi viene chiesto
Digita il nome o lindirizzo IP del proxy
E quì inseriamo il nome ho l'indirizzo IP del Proxy utilizzato e diamo invio.
HELP Se non si conoscono alla perfezione questi dati consiglio di andare nella sezione di configurazione del vostro Browser, trovare qualcosa simile a Connessione e lì ci sono, in genere le info riguardo al proxy. (Per Internet Explorer e Chrome digitare al prompt dei comandi inetcpl.cpl, andare nel tab Connessioni, In basso scegliere Impostazioni LAN. Le eventuali esclusioni sono presenti in Avanzate).Sono le stesse che vengono chieste in questa sezione, basta un copia e incolla. HELP Digita la porta su cui Þ in ascolto il proxy
Viene chiesta la porta TCP/IP su cui è in ascolto il proxy, prima vi ho spiegato come trovarla, non vi meravigliate se è 8080, molto spesso è quella utilizzata.
Digita la lista delle eventuali esclusioni del proxy come presenti in IExplorer Le esclusioni, in Internet Explorer ho spiegato prima dove trovarle, si tratta di quelle risorse WEB interne alla LAN, tipo la Intranet o altro.
Alla fine apparirà il seguente riepilogo:
Impostazioni proxy correnti di WinHTTP: Server proxy : pippo01:8090 Elenco di esclusione : 10.192.*;*.it
Nel caso in cui non ci interessa la configurazione del Proxy e la abbiamo saltata digitando 0 ci troviamo quì, stiamo impostando il nostro Hoyt Spot. Avvio del servizio Check del servizio "Configurazione automatica WLAN" Creazione della LAN WiFi Digita il nome della rete
Digitiamo il nome della nostra Rete WiFi utilizzando tutta la fantasia a nostra disposizione. Io scrivo blogspot
Digita la password (minimo 8 caratteri)
E' la volta della password. Si la nostra rete sarà protetta da password utilizzando l'algoritmo WPA, al momento il più sicuro. La nostra shell ci indica che dovrà essere di almeno 8 caratteri, potremmo utilizzare caratteri maiuscoli, minuscoli e numeri (attenzioni ai caratteri maiuscoli, bisogna riportare la stringa identica). Più la rendiamo difficile più sarà complicato per i "cattivi" intrufolarsi nel nostro computer. Più la rendiamo facile più sarà facile ricordarcela.
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@ Accedere alla rete blogspot Utilizzando la password Casaprocida11 @@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@ La modalità rete ospitata è stata abilitata. Il SSID della rete ospitata è stato modificato. La passphrase della chiave utente della rete ospitata è stata modificata. Dopo un breve riassunto dei dati inseriti ci avvisa che il tutto è stato acquisito.
Check del servizio "Condivisione connessione Internet (ICS)" Primo passaggio Servizio richiesto già avviato. Ci avvisa che viene attivata la condivisione della sessione internet con la nostra rete WIFI.
Abbiamo fatto o quasi. Abbiamo attivato la nostra rete wireless, il nostro smartphone la vede, si connette utilizzando la password specificata, ma non naviga su internet. Una volta dobbiamo andare su Pannello di Controllo\Centro Connessioni di Rete e Condivisione. Scegliere a sinistra la voce Modifica Impostazioni scheda.
Quì troveremo due icone, una relativa alla rete verso internet ed una relativa alla nostra nuova rete Wifi. Doppio click sulla prima, scegliere il tasto proprietà, andare nel tab Condivisione mettere il primo tab in alto per attivare la confdivisione.
Et voilà il gioco è fatto.
Quest'ultimo passo è necessario farlo una sola volta, l'esecuzione dello script, invece andrà fatto ogni qual volta vorrete condividere la vostra connessione.
Sperando di esser stato utile una bacio a tutti e buona notte.

AGGIORNAMENTO 201312.
Mi si chiede come utilizzare tale soluzione per sfruttare la connessione di LAN aziendale su altri dispositivi. In questo articolo  mostro una soluzione al caso.